Risultati della ricerca

Abitare a Valsamoggia e lavorare in città

Postato da Luca Altariva on 17 Dicembre 2020
| 0

Abitare a Valsamoggia e lavorare in città

Valsamoggia è il comune in provincia di Bologna dove La Rocca Case opera da più di dieci anni, da ancor prima che esso nascesse dalla fusione di Monteveglio, Bazzano, Crespellano, Castello di Serravalle, Savigno e Crespellano. 

Con più di 30.000 abitanti è un territorio esteso per circa 178 kilometri quadrati, questa cittadina offre tantissima scelta dal punto di vista delle possibilità abitative, per le quali si possono scegliere ambienti più pianeggianti e di stampo urbano, oppure via via che l’altitudine delle località da cui è composta aumenta, soluzioni sempre più a contatto con la natura delle colline pre – appenniniche. 

Inoltre la sua posizione quasi equidistante da Bologna e da Modena, a una ventina di kilometri da ciascuna, la rende una scelta potenzialmente attrattiva e comoda per le persone che lavorano in queste due città o nelle rispettive periferie o comuni limitrofi delle stesse.

Questo anche grazie alle innovazioni infrastrutturali che hanno visto la luce in questi ultimi anni.

Le nuove infrastrutture rendono i collegamenti molto più semplici e veloci sia verso  Modena che verso Bologna

Innanzitutto nel 2016 l’apertura del casello sull’autostrada A1 ha segnato un’importante svolta per la centralità di Valsamoggia nel sistema della viabilità a livello provinciale e regionale e non solo, attirando anche gli investimenti di molte attività industriali e commerciali.

Successivamente, nel 2019, l’inaugurazione dell’ultimo tratto della Nuova Bazzanese ha velocizzato decisamente i collegamenti Modena – Bologna, rendendoli quindi molto più facili per chi vive o lavora nel territorio compreso tra queste due città. La strada provinciale 569 offre infatti un’alternativa alla via Emilia e all’autostrada, fungendo da raccordo tra il sistema stradale metropolitano bolognese e la Pedemontana della Provincia di Modena.

Anche quest’ultima strada a percorrenza veloce infatti, da cui il territorio di Valsamoggia viene toccato in località Bazzano, aveva già reso negli anni precedenti più fluida e veloce la viabilità verso i territori modenesi. Un’area geografica verso la quale, in particolare proprio da Bazzano, ma anche dalla località di Castello di Serravalle – tramite la Strada Provinciale 27 Valle del Samoggia – già gli abitanti di Valsamoggia erano abituati a gravitare per parte delle loro attività professionali o anche per servizi o tempo libero. 

Questo sistema di viabilità rinnovato e più efficiente rende quindi la scelta di abitare a Valsamoggia, una soluzione comoda anche se alcuni membri della famiglia lavorano in altri comuni delle province di Bologna e Modena o in una delle due città. Una decisione che presenta molti vantaggi da tenere assolutamente in considerazione.

Una scelta che influisce sulla qualità della vita

Scegliere di abitare lontano dalle città più grandi per spostarsi verso centri di dimensioni inferiori e più vivibili presenta infatti una serie di benefici che non si possono ignorare.

Rispetto al centro delle città più grandi, i primi vantaggi sono quelli rappresentati da una migliore qualità dell’aria e un maggiore contatto quotidiano con la natura e con zone più verdi, che permettono per esempio attività all’aria aperta, sportive, ma non solo. Questo, nel caso di Valsamoggia, soprattutto se si sceglie di spostarsi nelle località più collinari.

Spesso poi i servizi pubblici sono meno congestionati e caratterizzati da una qualità diversa del punto di vista delle relazioni umane. Questo può essere decisivo soprattutto se si hanno figli piccoli, inseriti nel sistema scolastico e in un’età in cui la rete sociale e di servizi a cui si può accedere fa la differenza. 

Il costo delle case poi è decisivo e in grado di influire in modo determinante sul tipo di vita che si riesce a condurre. Allontanandosi dai centri delle città, con budget inferiori ci si possono permettere abitazioni molto diverse, con spazi più ampi, con aree esterne da sfruttare in tanti modi.

Nel 2020, con la pandemia da Covid-19 e le relative restrizioni ai movimenti, tutti noi siamo stati costretti a fermarci e riflettere maggiormente su quanto possa essere importante avere a disposizione un giardino per poter passare momenti all’aria aperta. 

Se si considera che la casa è il centro della vita di ognuno e dei propri affetti, valutare di trasferirsi fuori città, pur continuando a lavorare lì, è una scelta che va assolutamente presa in considerazione, soppesando in pieno tutti gli aspetti e considerando che spesso il tempo perso in mezzo al traffico cittadino è uguale, se non inferiore, a quello che si percorre come pendolari da località più lontane.

Se vuoi valutare le case disponibili a Valsamoggia, contattaci! Siamo a tua disposizione per trovare insieme la soluzione migliore per le tue necessità.

Telefono: 339 564 9767
mail: info@laroccacase.it